Diventa un Volontario, entra nel vero social network dell'anno

Essere Volontario in Expo Milano 2015

Expo Milano 2015 ha, tra gli altri scopi, quello di attivare diverse opportunità di Partecipazione all’Evento. Per questo il volontariato, nelle sue varie forme, è forse lo strumento più adatto per coinvolgere quanti più cittadini possibile. Ogni singolo cittadino e le Associazioni di Volontariato sono i protagonisti del Programma Volontari ed è per questo che Expo Milano 2015 intende fin da subito coinvolgere tutte le organizzazioni e dare l’occasione di candidarsi a tutti. La rete dei Centri Servizio per il Volontariato è al nostro fianco in questa avventura.

Scopri il mondo dei Volontari

Il Programma Volontari per Expo 2015, ha come scopo principale quello di permettere a tutti i cittadini, italiani e non, che vorranno essere parte di questo grande Evento di attivarsi nell’accoglienza e supporto per i visitatori e i partecipanti provenienti da tutta Italia e da tutto il mondo, dando un chiaro ed evidente messaggio e immagine di integrazione, universalità e solidarietà, trasferendo i valori e i contenuti del Tema Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita, attraverso un'opera di informazione e sensibilizzazione.

Ogni Cittadino diventa così una parte attiva dell’Evento.
Partecipare ad uno dei più grandi eventi tenutosi in Italia nell’ultimo secolo è una esperienza unica e irripetibile e potrà essere resa ancora più unica con il contributo di migliaia di giovani e meno giovani che decideranno di partecipare.
Essendo parte del team di Volontari per Expo 2015 non solo contribuirai al successo della manifestazione, ma acquisirai competenze e conoscenze uniche, diventando anche tu il portatore del messaggio di accoglienza ed integrazione.

Essere Volontario ti permetterà di:

1. Ampliare le tue conoscenze ed esperienze, rendendoti partecipe di un contesto, internazionale, multiculturale e multilingue che sarà un percorso formativo e di crescita.

 

2. Costruire un network di relazioni vere basato su entusiasmo, energia, talento, intraprendenza, voglia di fare ed esperienze vissute, che potrà esserti utile anche nel tuo futuro.

 

3. Sviluppare nuovi ambiti di interesse vivendo una esperienza unica e differente dalla vita di tutti i giorni, scoprendo le tue attitudini e i tuoi talenti non esplorati fino a quel momento.

 

Per tutti i partecipanti al Programma Volontari Expo 2015 è stato ampliato il set di agevolazioni volto a facilitare l’esperienza.
Ad ogni volontario sarà garantito il rimborso spese per i trasporti urbani ed extraurbani, incluse le tratte per raggiungere Milano, con fasce variabili e massimali di rimborso a seconda della provenienza e secondo modalità indicate in un apposito Regolamento che sarà pubblicato a breve.
Una volta terminato il periodo di servizio, il Volontario presenterà i documenti giustificativi di viaggio a fronte dei quali e all’interno delle fasce di rimborso previste, Expo garantirà il rimborso delle somme spese tramite bonifico bancario.
Inoltre, per tutti coloro che non provengono dall’area metropolitana di Milano o dalle province limitrofe, Expo 2015 metterà a disposizione un numero definito di posti letto durante il periodo di servizio assegnato. Le strutture ricettive, i contatti e il Regolamento di accesso al servizio saranno comunicati prossimamente.
Oltre ai posti letto messi a disposizione, in un’ottica di condivisione e accoglienza, ogni Volontario, anche attraverso i propri amici e familiari, potrà ospitare altri Volontari che, come lui, parteciperanno all'evento internazionale. 
A tal fine Expo lancerà a breve una piattaforma social per attivare questa rete di ospitalità originale ed unica.

I volontari nei grandi eventi internazionali

A Londra 2012 erano in 70.000, a Torino nel 2006 18.000, all’Esposizione di Shanghai nel 2010 si sono attivati in 70.000.

I Volontari sono un network incredibile, alcuni di loro hanno dato vita ad associazioni dopo i grandi eventi – dalla Spagna al Giappone – e ancora oggi partecipano girando il mondo e stringendo nuove amicizie.

Diventare un Volontario significa entrare a far parte di qualcosa di più grande.

Eredità del Programma Volontari

Nel pensare al Programma Volontari, Expo 2015 ha cercato di capire cosa poteva offrire ai cittadini e cosa potevano formare un così grande numero di persone.
La risposta è arrivata quasi subito: un grande Social Network. La sola differenza è che coinvolgere direttamente le persone rende il network reale, vero. Diventando Volontario stringerai prima amicizia nella realtà, ti scambierai esperienze reali, potrai vedere i sorrisi dal vivo e parlare con persone da tutto il mondo.
Amicizia, esperienza e conoscenza, questi sono i valori sui quali poggia il nostro vero social network.
E quando tutto finirà? Se i tuoi nuovi amici torneranno a casa in altri paesi, potrai continuare a restare in contatto con loro via internet e magari andarli anche a trovare o perché no fare il Volontario nel loro paese al prossimo Grande Evento!

Il Capitale Sociale

Il Programma Volontari, in tutte le sue forme di partecipazione, determina uno sviluppo del Capitale Sociale locale e nazionale.

Il numero di ore di volontariato, di formazione e il totale delle persone coinvolte permette di accrescere la consapevolezza e i valori dell’aiuto, dell’accoglienza e della solidarietà, rendendo tutti noi portatori di un messaggio universale.

E’ un’opportunità unica di partecipazione ad un Evento di portata internazionale nonché la possibilità di vivere attivamente il proprio status di cittadino del mondo. Il Programma lascerà molte altre eredità materiali e immateriali:
 

1. Costruzione e mantenimento di una Comunità di Volontari attiva sul territorio che può fornire supporto anche per altre iniziative post-Expo 2015;

2. Costituzione di una collettività virtuale che permetterà di mantenere viva e rendere coesa tale Comunità oltre a costituire una base di interazione «a rete» per i prossimi Grandi Eventi ospitati nel nostro paese e non;

3. La creazione nell’ambito del programma Servizio Civile Nazionale e di DoteComune Expo dei “corridoi” di competenza attraverso cui diffondere l’esperienza Expo 2015 prima e dopo l’Evento.